09 luglio 2018 20:00

VIABILITA'

Parcheggio disabili “sbagliato”: aumenta la polemica

Difficile persino aprire la portiera

ROVIGO – Ne avevamo dato l’annuncio ieri e, subito, sui social si è scatenata la polemica sul posteggio secondo alcuni “sbagliato”, riservato ai diversamente abili lungo via Sacro Cuore. La questione nasce dal fatto che le strisce gialle disegnate sull’asfalto sono però “logisticamente” scorrette. Sono state dipinte, infatti, attaccate a una zona in cui si trovano in sequenza: marciapiede alto, pali della luce, centraline elettriche e segnali stradali, così che è impossibile aprire la portiera dell’auto, anche per chi è normodotato.

Per come si trova adesso il parcheggio, infatti, una persona diversamente abile fa molta fatica a uscire dall’auto, nel caso fosse passeggero: è impossibile aprire la porta senza sbattere contro le centraline e i pali, e una volta aperta la portiera comunque non c’è lo spazio fisico necessario per far passare una persona e quindi tanto meno una carrozzella.

“Oggi sono stato impegnato in molte emergenze  e non ho seguito direttamente la questione – spiega Giovanni Tesoro, comandante della polizia municipale – La prima cosa che farò è andare a vedere di persona la cosa e valutare eventuali problematiche. Poi constateremo le diverse esigenze e se sarà possibile cercheremo di sistemare il tutto a favore dei cittadini. Agiremo già nei prossimi giorni”.