22 Luglio 2018 09:49

MALTEMPO

Nuovi danni alle colture, secondo Ko in pochi giorni

Ancora da operare una stima accurata dei danni
Una delle attività colpite dal maltempo


LENDINARA – Il secondo violento temporale in pochi giorni e, ancora una volta, a pagarne lo scosso sono anche e soprattutto le attività agricole. Già per le conseguenze del temporale avvenuto tra domenica 15 e lunedì 16 luglio alla fine era stato richiesto lo stato di crisi, concesso dal governatore della Regione del Veneto Luca Zaia per cinque Comuni del Polesine, ai quali si era poi aggiunta la richiesta di Lusia (LEGGI ARTICOLO). Ora, resta da vedere quale sarà il bilancio dei danni per il secondo downburst, ossia una tempesta di vento con violentissime raffiche orizzontali, associate a pioggia e grandine, che nel pomeriggio di sabato 21 luglio, ha battuto tutto l’Altopolesine, in particolare la zona di Badia e di Lendinara (LEGGI ARTICOLO).

Secondo le prime informazioni, non mancherebbero, purtroppo, anche in questa occasione conseguenze per le colture e per le imprese agricole, per quanto non vi siano ancora notizia precise, complice anche il giorno festivo successivo al temporale.

Per i danni precedenti, il termine per la richiesta di risarcimento scadeva lo scorso 20 luglio (LEGGI ARTICOLO). Resta ora da vedere se ci sarà una riapertura dei termini per inserire anche questo nuovo fenomeno o se, al contrario, si procederà con un meccanismo dedicato esclusivamente a questo.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.