11 luglio 2018 15:47

CARABINIERI ROVIGO

Mostra il distintivo al bar, ma è falso. Denunciato

A beccare il 45enne di Bosaro che fingeva di essere un carabiniere in un locale a Polesella è stato un militare fuori servizio
Si fingeva un collega, ma i carabinieri lo hanno riconosciuto


BOSARO – I carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Rovigo hanno denunciato all’autorità giudiziaria un 45enne di Bosaro per il reato di usurpazioni di titoli e possesso di distintivi contraffatti.

L’uomo mentre si trovava nel pomeriggio di lunedì 9 luglio all’interno di un noto locale a Polesella esibiva ad alcuni avventori un tesserino qualificandosi come carabiniere in servizio nella provincia di Vicenza. Un militare del Nor, libero dal servizio, si accorgeva della falsità del documento, e procedeva al suo controllo. Il documento esibito, che effettivamente risultava falso, è stato posto sotto sequestro penale ed il soggetto denunciato alla Procura della Repubblica di Rovigo.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.