10 luglio 2018 21:30

ESTATE

I rodigini preferiscono la Grecia e l’Italia. Ma anche il Nord Europa prende quota

Quali sono le mete più gettonate per le vacanze di quest'anno? Lo abbiamo chiesto alle agenzie del centro città

ROVIGO – Dove andranno i rodigini in vacanza quest’estate? Le mete più richieste a sorpresa rimangono quelle italiane: un po’ la crisi, un po’ le ferie sempre più ridotte dei lavoratori, un po’ la paura dei prendere l’aereo, fanno optare sempre più polesani a rimanere dentro ai confini. Rimangono sempre in voga poi le mete più vicine e più economiche, come Spagna e Grecia, mentre per i più stravaganti si affaccia il nord Europa con le sue perle naturali e architettoniche.

Abbiamo chiesto qualche informazione alle agenzie di viaggio della città.

“Le mete più richieste quest’anno sono le località balneari italiane, soprattutto la Puglia e la Sardegna che sono intramontabili – spiega Alice Aggio, dell’agenzia Delta Mondo -. Per quanto riguarda l’estero aumentano i viaggi nel Nord Europa, addirittura fino a Capo Nord: sono viaggi più costosi, a cui però le persone non vogliono rinunciare perché è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Sempre in voga poi sono i tour di gruppo in pullman in giro per l’Europa per visitare le capitali e immergersi nella natura del nostro continente. In calo sono invece le crociere in quanto le politiche commerciali hanno cambiato il trattamento dei minorenni, che un tempo viaggiavano gratis, quindi le famiglie tendono a fare altre scelte”.

“Quest’anno c’è un ritorno verso il mar Rosso in quanto c’è un ottimo rapporto qualità/prezzo sui vari pacchetti, per lo stesso motivo si viaggia molto anche verso la Tunisia – spiega Chiara Segantin, dell’agenzia Casa del Viaggio -. Le famiglie prediligono le mete turistiche italiane, più comode da raggiungere che quest’anno piacciono molto e anche la Grecia che va sempre di moda, anche se però cambiano le isole: oltre le classiche Rodi, Creta e Santorini vanno le isole più sconosciute e piccoline”.

“L’estate segue sempre la stessa rotta – spiega Vittorio Stocco, dell’agenzia Last Minute Tour -. Sono sempre richieste le classiche Grecia e Spagna, soprattutto le isole, e l’Italia, soprattutto quella del Sud e le isole come Lampedusa e Malta. Rimangono mete facili e veloci, senza troppi rischi e molto comode”.

“Quest’anno le mete più gettonate sono Grecia, Sicilia e Sardegna – spiega Daniela Lonetto, dell’agenzia Vivere e Viaggiare -. Vanno molto anche i viaggi negli Stati Uniti, sia New York che tour più complessi in California. Piacciono molto anche le Sheyshelles e le Maldive, Zanzibar è molto richiesta. E poi c’è stata una riscoperta del Nord Europa, soprattutto se in crociera sui fiordi norvegesi e delle varie capitali europee. Una piccola stravaganza per quest’anno sono i tour in Giappone, che stanno diventando sempre più richiesti”.