25 luglio 2018 23:42

LA STORIA

“Ho 27 anni e sono un cacciatore di temporali”

L'incredibile passione di un rodigino di 27 anni

ROVIGO – “Mi chiamo Christian Tondo, ho 27 anni, sono di Rovigo e sono un cacciatore di temporali”. Si presenta così, il giovane rodigino che ha una passione decisamente singolare: quella di immortalare i fenomeni meteorologici più impressionanti quando si verificano. Negli ultimi giorni, con due downburst, tra Polesine e province vicine, ha avuto il suo bel da fare e non si è certo tirato indietro.

“Porto avanti questa mia passione da circa 10 anni. Ho cominciato da solo, con un telefono, poi ho iniziato a usare attrezzature più adatte a riprese e scatti di temporali. Cacciare un temporale non è una cosa così semplice come si crede e nemmeno facile. Si corrono non pochi rischi a volte, ma sono la passione e l’adrenalina che mi spingono a superare queste paure”.

Le foto del temporale con fulmini sono state scattate la serata del 22 luglio  tra le province di Venezia e Padova più precisamente tra Piove di Sacco e Camponogara durante l’intenso temporale che ha portato grandine, raffiche di vento intense, ossia Downburst, e anche molti disagi. Le altre sono, invece, del 21 luglio.

“Utilizzo reflex – conclude – diversi obiettivi a seconda delle situazioni, un cavalletto dove appoggiare la mia macchina fotografica e anche strumentazioni come radar meteo e previsioni meteo. In modo da sapere in anticipo dove recarmi quel giorno”.