21 luglio 2018 18:28

TEMPORALI ROVIGO

Alberi in strada, disastri in Polesine. Il maltempo colpisce ancora

I comuni più colpiti al momento sono Lendinara e Badia Polesine
Un albero in zona ex-zuccherificio a Lendinara è crollato al suolo abbattendo una recinzione

ROVIGO – Temporali forti, alberi in strada, vento, pioggia e grandine si stanno abbattendo su gran parte del Polesine. Le città attualmente più duramente colpite risultano Lendinara e Badia Polesine. Sul  capoluogo forti raffiche di vento e a tratti anche grandine, ma fortunatamente è passato in fretta.

A Lendinara e Badia invece sono diverse le segnalazioni di alberi caduti in strada sulla regionale e i vigili del fuoco sono al lavoro in entrambi i Comuni. A Lendinara un albero in zona ex-zuccherificio è crollato distruggendo e abbattendo una recinzione. Sempre a Lendinara sono saltati tutti i semafori. Grazie per gli aggiornamenti anche a Maycol Checchinato e Bbp meteo – Bassa Pianura Padana.

I danni maggiori sono stati subiti dalla frazione di Villafora, nel Comune di Badia Polesine, dove un albero enorme, nel cortile delle ex scuole elementari, è stato stroncato dalla violenza delle raffiche di vento, finendo su un’auto (LEGGI ARTICOLO). Sempre qui, danni sono stati registrati a lampioni, pali Enel e al semaforo in centro. Sempre a Badia Polesine, in via Pascoli l’albero di una proprietà privata è finito in strada.

Danni anche a Lendinara, con vari alberi caduti sulle strade, rimaste in parte bloccate, sino all’intervento dei vigili del fuoco, e, in particolare, la situazione registrata a Ramodipalo, dove la violenza del vento ha in parte scoperchiato la chiesa (LEGGI ARTICOLO). In entrambi i Comuni si sono poi registrati allagamenti di strade, risolti comunque piuttosto celermente. Sempre a Lendinara, ha colpito molto e a fondo la comunità locale il danneggiamento dell’albero secolare di San Rocco, parte del quale è finito a terra. Problema simile segnalato a Loreo, in Bassopolesine.

Per quanto riguarda il capoluogo Rovigo, ci sono stati problemi, ma non drammatici. Da segnalare grossi rami caduti a Spianata, ma anche sulla provinciale per Roverdicré, sia Gallani, sia sulla strada che conduce a San Sisto che più avanti, verso la frazione. Sul posto, vigili del fuoco, ma soprattutto personale della polizia locale che ha garantito la sicurezza sino alla avvenuta rimozione degli ostacoli sulla carreggiata.