11 giugno 2018 12:57

ELEZIONI COMUNALI 2018 ADRIA

Gioia e delusione: i commenti dei protagonisti della lunga notte elettorale

Omar Barbierato, Lamberto Cavallari ed Emanuela Beltrame ai microfoni di Rovigoindiretta sull'esito delle urne


ADRIA – Dalla gioia di Omar Barbierato che, come candidato sindaco, con il 33,79%, ha conquistato il miglior risultato, alla soddisfazione, più contenuta, di Lamberto Cavallari, che ha ottenuto il 27,4%. I due candidati che si apprestano ad affrontare il ballottaggio, il prossimo 24 giugno, di fronte al risultato elettorale del primo turno (LEGGI ARTICOLO), quando ancora lo scrutinio non era terminato, hanno avuto reazioni diverse. E lo hanno dimostrato ai microfoni di Rovigoindiretta, commentando “a caldo” l’esito delle urne.

C’è anche la delusione di Emanuela Beltrame, candidata di Lega e Forza Italia, che il ballottaggio lo guarderà da “spettatrice”, ma che ha tenuto a sottolineare come la Lega, il suo partito, in termini di voti, si sia conquistato il posto di primo partito della città (con il 14,22% si è piazzato dietro la lista civica Impegno per il bene comune che è arrivata al 15,27% ma davanti a tutti gli altri, Forza Italia e Pd in primis).

E poi lo scatto di “rabbia”, politicamente parlando, dell’ex sindaco Massimo Bobo Barbujani alle parole “Barbierato civico”: “E’ una maschera che si è messo – dice – ma è stato votato dagli ex comunisti ed ha l’accordo con Leu” sbotta. Ma il suo è anche un modo per chiamare a raccolta proprio quegli “ex comunisti” perché al secondo turno votino Cavallari, sostenuto anche dal Pd.

La lunga notte del voto ad Adria passa anche per questi commenti, importanti per capire non solo chi abbia vinto e chi, deluso, si aspettasse un risultato diverso, ovvero migliore, ma anche per pensare al posizionamento delle forze sconfitte in vista del turno di ballottaggio, il 24 giugno prossimo.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.