27 giugno 2018 16:22

GIRO D'OPINIONI AD ADRIA

E’ un plebiscito: Barbierato sindaco piace a tutti

I cittadini intervistati al mercato danno fiducia al nuovo primo cittadino. Il motivo: rappresenta uno strappo con il passato


ADRIA – C’è poco da dire: la città ha risposto in massa. Basta fare un giro al mercato di Adria, chiedendo le opinioni dei passanti, per capire che Omar Barbierato è stato fortemente voluto come sindaco di Adria (LEGGI ARTICOLO) e che ora tutta la città ripone in lui la fiducia per un futuro migliore . Alcuni lo conoscono da tempo, altri non ne hanno mai sentito parlare, ma di certo tutti – o quasi – sono contenti che sia diventato primo cittadino: un po’ perché rappresenta uno strappo con il passato, un po’ perché il suo programma ha conquistato (LEGGI ARTICOLO).

“Personalmente non lo conosco, ma sono contento che abbia vinto lui – spiega un adriese -. L’importante è che non si torni indietro, alla vecchia politica o a chi c’era prima. Meglio il nuovo che avanza: la gente è stufa e vuole che qualcuno si occupi dei tempi importanti, come il sociale”. E’ proprio l’elemento “novità” che colpisce i cittadini: “Finalmente un cambio in Comune – commenta una signora -. E’ giusto lasciare spazio a uno nuovo, un giovane, che possa ridare ad Adria l’importanza che merita. Finora siamo andati sempre più in basso”.

Barbierato è sostenuto anche dai giovani: “Abbiamo molte aspettative in lui, lo abbiamo votato – dichiara una coppia -. Adria ormai è diventata un mortorio, speriamo che si dia vita a nuove iniziative e ci si preoccupi per il lavoro dei giovani”. Anche chi non l’ha votato gli dà fiducia: “Personalmente avevo fatto un’altra scelta, ma va bene così, piuttosto che vinca la destra. Ora lasciamolo lavorare e vediamo cosa fa, sperando che faccia il bene della città”.

I temi più sentiti dagli adriesi? “Spero sistemi l’ospedale – dichiarano alcuni passanti -, così come la casa di riposo. A noi anziani interessano queste tematiche. E poi spero che migliori Adria, crei posti di lavoro per i nostri nipoti”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.