26 Giugno 2018 19:41

EVENTI NEL DELTA DEL PO

Deltablues con Massimo Carlotto: il reading musicale scalda i “cuori fuorilegge”

Successo per la ricetta che ha messo insieme note blues, pagine noir e cucina tradizionale


TAGLIO DI PO – Una delizia per tutti i sensi. Grande successo per la quarta tappa del Deltablues Festival, che sabato sera ha portato la rassegna all’agriturismo Monte Scala di Taglio di Po, nel cuore del Delta del Po, con un programma unico, fatto di continue contaminazioni tra musica, letteratura e cucina.

Accolti in una cornice speciale ed emozionante, i numerosi spettatori hanno vissuto in prima persona la magia che il Deltablues Festival ha voluto portare in scena unendo tante sensibilità artistiche diverse. Il viaggio si è aperto alle 19 con la lettura musicale “Blues per cuori fuorilegge”. Un’atmosfera in cui la vicenda noir del detective Buratti, l’Alligatore del romanzo “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane” di Massimo Carlotto, si fonde con le note del sassofonista Massimo Camardi e del chitarrista nonché cantante Francesco Garolfi.

Così come le ricerche dell’Alligatore, nella finzione del romanzo, sono accompagnate dalla musica blues, allo stesso modo gli spettatori hanno potuto avvicinarsi alle vicende del detective ascoltando dal vivo la colonna sonora che lo contraddistingue, rompendo la barriera tra realtà e fantasia. Terminato lo spettacolo, l’attenzione si è spostata sul buffet offerto da Slow Food in collaborazione con diverse aziende agricole del territorio. Assaggi, stuzzichini e calici di compagnia, ma anche una riscoperta dei sapori che ben contraddistinguono il Delta del Po, una terra ricca di fermento e gusto , di tradizioni culinarie e non.

Subito dopo un altro bagno di profondo blues, questa volta offerto dai Bayou Moonshiners, capaci di rievocare le inconfondibili atmosfere delle strade di New Orleans. Un duo vivace e vincente tanto da conquistare la finale italiana dell’Italian Blues Challenge 2016, che ha fatto respirare quell’insieme di culture, volti, pensieri e filosofie che permeano New Orleans, la città in cui tutto pare essere possibile.

Il Deltablues Festival continuerà ad animare l’estate polesana. Da venerdì 29 giugno a domenica 1° luglio sarà a Rosolina per il Rock Around the Blues, organizzato in collaborazione con l’associazione Delta Foggy Rockers (LEGGI ARTICOLO). Una tre giorni che riavvolgerà le lancette dell’orologio indietro fino alla mezzanotte degli anni ‘50. Un’esplosione di musica che renderà felici tanto i nostalgici quanto gli appassionati ed i curiosi, con una raffica di concerti offerti dai The Jets, i Pep Torres Band, i Sugar Daddy and the Cereal Killers ed il Don Diego trio.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.