16 maggio 2018 08:25

CANOE ROVIGO

Tre rodigini nella canoa internazionale

Una fase di gioco

ROVIGO – Domenica 13 maggio si è concluso all’Idroscalo di Milano il primo appuntamento internazionale di stagione per la Canoa Polo, nel corso di una giornata scaldata da un sole estivo fino al momento delle premiazioni, salutate invece da un temporale birichino.

Grandi soddisfazioni dal settore maschile: Italia e Francia si sono confermati team di altissimo livello, arrivando a contendersi entrambe le finali maschili e andando a concludere al golden gol la competizione sul “mare di Milano”. Singolare il fatto che entrambe le formazioni maschili della Germania si siano piazzate al terzo posto mentre le due squadre femminili tedesche abbiano guadagnato l’oro.

Medaglia d’oro ampiamente meritata dai Senior di casa grazie al punto decisivo di Davide Novara che relega gli avversari d’oltralpe al secondo posto. Altrettato avvincente la finale per gli Under 21, che ha fruttato l’argento agli italiani spodestati dai giovani francesi. Il bilancio della manifestazione sportiva può quindi considerarsi positivo nonostante l’assenza dal podio delle formazioni femminili di casa, entrambe ferme al quarto posto.

“Inviate” della società Canoe Rovigo Maddalena Lago e Chiara Trevisan (tra le atlete Senior allenate da Francesca Ciancio) con Veronica Mazzanti e Margherita Pontecorvo (azzurrine U21 allenate da Alessandra Catania) si sono battute con rigore e determinazione; purtroppo le due squadre hanno dovuto arrendersi alla superiorità di Francia, Germania e Inghilterra.

Di grande importanza, per la buona riuscita del torneo, anche l’apporto imparziale di Andrea Donzelli, arbitro internazionale nonché consigliere-fondatore della stessa società sportiva.