16 maggio 2018 11:00

PROCESSIONARIA COSTA DI ROVIGO

Scatta la lotta al bruco che ustiona

Ordinanza del sindaco


COSTA DI ROVIGO – Anche a Costa di Rovigo è il momento di fare i conti con la processionaria. Ossia il parassita che infesta le piante, preferibilmente conifere, conducendole alla morte, ma che può produrre problemi seri anche agli umani e agli animali domestici, dal momento che è ricoperto di una peluria fortemente urticante.

Il sindaco Antonio Bombonato ha infatti emesso una ordinanza sulla falsariga di quelle alle quali stanno lavorando, come ogni primavera, numerosi altri suoi colleghi amministratori dei vari Comuni polesani, per fare in modo di impedire infestazioni. I proprietari dei giardini e di aree verdi saranno quindi tenuti, entro il mese in corso, a controllare le proprie piante, per capire se vi siano i segni di una infestazione. In questo caso, dovranno provvedere a proprie spese.

Da parte sua, ovviamente il Comune agirà nella stessa maniera per quanto concerne i giardini, i parchi e le aree pubbliche.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.