16 maggio 2018 09:44

IL CASO A LENDINARA

Per ora la pista non passa

Il Consiglio ha deciso

LENDINARA – La valutazione del consiglio comunale è stata in linea con la valutazione dei tecnici (LEGGI ARTICOLO). Per ora non passa la variante che avrebbe dovuto condurre a una riapertura della pista da enduro di Pradespin, Campomarzo. A fine aprile, proprio i tecnici incaricati della valutazione della variante che avrebbe dovuto condurre alla ripresa dell’attività sportiva avevano esposto, di fronte alla commissione consiliare Politiche per il territorio la “non accoglibilità” della variante urbanistica. Troppo rumore, problemi di viabilità e contesto paesaggistico ambientale non in linea con questa tipologia di progetto: questo era stato il verdetto.

La pista in località Pradespin era già stata oggetto di ordinanza comunale che ne aveva rilevato l’abuso edilizio e imposto la chiusura. Dopo la richiesta di variante urbanistica da terreno agricolo a servizi, fatta dalla proprietà e dalla gestione per poterla riaprire, la consulta delle frazioni aveva proposto un referendum tra i cittadini che avevano votato a favore della riapertura (LEGGI ARTICOLO).

Il passaggio in consiglio comunale della questione non ha cambiato la situazione. Numerosi interventi, però, sono parsi lasciare la porta aperta a una possibile riproposizione del progetto, qualora vengano adottate soluzioni in grado di risolvere le criticità che erano state ravvisate dai tecnici.