10 maggio 2018 18:00

ALT AL DEGRADO ROVIGO

L’olio di gomito antivandalo funziona! Tutto pulito

L'impresa di tre rodigini
Antonio Barioni, Andrea Cavallaro e Giuseppe Cipriani


ROVIGO – Tre ore di lavoro serrato, continuo, appassionato. E il muro di piazza XX Settembre, prospiciente il Tempio della Rotonda, uno dei simboli di Rovigo, è tornato come nuovo. E’ una bellissima impresa, quella che, nella mattinata di giovedì 10 gennaio, è stata portata a termine da Andrea Cavallaro, Giuseppe Cipriani e Antonio Barioni (LEGGI ARTICOLO). Impresa figlia della convinzione di come non ci si debba limitare a lamentarsi, di fronte al degrado e ai problemi della città, ma di come piuttosto sia produttivo pensare a quello che, nel proprio piccolo, è possibile fare.

In questo caso, da tempo ci sono lamentele sulla situazione di piazza XX Settembre, spesso teatro di vandalismi, con scritte e danni ai muretti, ma anche con episodi ben più gravi, come accaduto di recente, quanto è stato imbrattato con olio tutto il muretto in marmo (LEGGI ARTICOLO). Da qui l’idea di provare a cancellare quelle scritte. Qualcuno aveva già tentato in passato, senza risultato. Loro tre, invece, ci sono riusciti eccome.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.