07 maggio 2018 11:49

ROVIGORACCONTA 2018

Gianluigi Nuzzi cacciato da teatro dal parroco del Duomo

Il giornalista ha presentato il suo libro "Peccato originale" in piazza Vittorio Emanuele II

ROVIGO – Ultima giornata per Rovigoracconta 2018, che si è conclusa con un’amara sorpresa. Protagonista della giornata, infatti, era Gianluigi Nuzzi, noto giornalista che ha smascherato con le sue inchieste gli scandali che si celano dietro al Vaticano, per presentare il suo ultimo libro “Peccato originale, il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco“. Un’inchiesta che arriva anche a spiegare le cause della morte di Papa Luciani, che a quanto pare il parrocco del Duomo non ha gradito: il giornalista avrebbe dovuto salire sul palco del teatro Duomo, ma è stato cacciato (LEGGI ARTICOLO).

Niente paura per Rovigoracconta: l’incontro si è comunque svolto in piazza Vittorio Emanuele II, riuscendo così ad attirare ancora più interessati e curiosi. Ma il gesto di disistima nei confronti di Nuzzi ha comunque fatto capire quanto le sue inchieste tocchino nel profondo il mondo clericale. “Purtroppo all’ultimo non mi hanno concesso la sala del Teatro Duomo per volontà del parroco – spiega Nuzzi -. Non c’è problema, io continuerò a fare il mio lavoro anche in piazza. Io non sono anticlericale, io frequento la Chiesa: semplicemente con le mie inchieste voglio sensibilizzare perché sia la Chiesa stessa che prenda le distanze dai giochi di potere e dagli scandali, come quelli legati alla pedofilia, che la rovinano. Sogno una chiesa pulita”. Un libro dedicato anche alla memoria di Emanuela Orlandi, che cerca di far luce sulla sua morte.

E’ stata poi la volta del simpatico monologo di Fabio Genovesi, intitolato i Canti della Tv rotta. “Ho cercato di riproporre i discorsi che si facevano una volta a tavola, tra le famiglie numerose, in cui si parlava di tanti argomenti diversi, ridendo, scherzando, ma anche pensando. Vorrei farlo anche ora, come se non ci fosse la tv. Si tratta di un’anteprima nazionale: sono racconti che si possono trovare nel mio libro, Il mare dove non si tocca, ma che metto insieme per la prima volta per Rovigoracconta”.