07 Maggio 2018 19:43

GRANDI EVENTI

In città trionfa l’arancione: 50mila presenze a Rovigoracconta

Grande successo per la quinta edizione della kermesse che si è chiusa domenica 6 maggio


ROVIGO – Si è conclusa ieri sera con un monologo inedito di Fabio Genovesi la quinta edizione di Rovigoracconta. Illustri gli ospiti che hanno animato le piazze e le sale di Rovigo con un grandissimo successo di pubblico. Folle di persone sono giunte anche da fuori Regione per assistere ai 70 incontri del Festival che ha portato in città circa 50.000 presenze.

Grande la soddisfazione: tutti i workshop delle scuole sono andati sold out ancora prima del weekend e sono stati un enorme successo anche i 24 incontri dedicati ai bambini e alle famiglie, vera novità della quinta edizione. Più di 70 i volontari formati per l’evento, alcuni inseriti tramite il progetto scolastico di alternanza scuola-lavoro, che hanno saputo trasmettere l’anima arancione del festival.

Mattia Signorini, direttore artistico del Festival, dichiara: “Per noi questa quinta edizione era un traguardo importante. Quando è nato Rovigoracconta, con Sara Bacchiega ci chiedevamo se il Festival sarebbe arrivato a cinque anni, e come sarebbe stato. La risposta l’abbiamo avuta dalle persone. È stata l’edizione più luminosa, più partecipata e più grande di sempre, con persone venute da tante regioni diverse. Quando in tutti questi giorni ho visto la mia città sempre così piena, con un’energia e un entusiasmo che si respiravano dappertutto, ho sentito che una comunità emana davvero luce quando decide di prendersi per mano.”

Sara Bacchiega, direttore artistico Eventi per bambini e famiglie: “Rovigoracconta chiude la sua quinta edizione con un’energia positiva strabiliante, con una partecipazione di giovani, in primis bambini e famiglie, che era da tanto tempo che la città non vedeva. Migliaia, infatti, i bambini che hanno preso parte alle tante iniziative. Il salto di successo fatto con questa edizione ci motiva sicuramente ad arricchire per il futuro un programma attento ai piccoli e alle famiglie. I workshop dedicati alle scuole, tutti sold out, hanno ricevuto feedback positivi sia da parte degli insegnanti che degli studenti che hanno partecipato in modo attivo e talvolta emozionato per le tematiche trattate.”

La città, e non solo, si è dimostrata ricettiva e ha permesso al festival di “fare un salto” e di colorarsi di arancione per tutti e quattro i giorni. Tra gli incontri più affollati l’apertura di Cristina Comencini e Caterina Guzzanti; gli incontri di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli, Corrado Augias, Marco Cappato, Silvio Muccino, Gianluigi Nuzzi; il monologo inedito di Fabio Genovesi e la serata musicale con Marcello Ubertone e i Pinguini Tattici Nucleari. In tantissimi anche al secondo appuntamento con la poesia, filone inaugurato lo scorso anno, che ha visto protagoniste su un divano le poetesse Silvia Salvagnini e Francesca Genti. Grande partecipazione anche alla sezione dedicata ai bambini e alle famiglie: tra i tanti appuntamenti, Geronimo Stilton ha conquistato tutti i piccoli lettori, il caleidoscopio ha incantato tanti bambini e i genitori hanno potuto confrontarsi con gli scrittori Alberto Pellai e Matteo Bussola.

Rovigoracconta ringrazia gli sponsor, i partner e le istituzioni che hanno permesso, anche quest’anno, di inondare la città rodigina di arancione.

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.