21 Aprile 2018 21:30

ANPI ROVIGO

Quei 600 giorni di morte, lotta e Liberazione

La presentazione


ROVIGO – La Repubblica sociale italiana in Polesine tra il 1943 ed il 1945. Questo il tema del libro “A monito e primo esempio” scritto da Gino Bedeschi ed edito da Apogeo in collaborazione con il comitato provinciale di Anpi, presentato sabato 21 aprile all’hotel Regina Margherita di Rovigo alla presenza dell’autore e dell’editore.

Uno studio storico che, come detto, nel corso della presentazione, si è fatto romanzo, alla luce del proprio grande valore. Un’opera che abbina una prospettiva storica piuttosto nuova, ossia l’agire dell’Rsi in Polesine nei cosiddetti 600 giorni tra la firma dell’armistizio che equivalse all’inizio della guerra civile, o guerra di Liberazione, e la Liberazione vera e propria.

Un periodo drammatico e tragico, in Polesine come altrove, ma nel nostro territorio caratterizzato dalle proprie specificità.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.