#perbacco

19 aprile 2018 18:04

Al Vinitaly esserci

Kermesse del vino, del bere bene e del glamour, una grande festa con vecchi e nuovi amici.

Le novità del vino buono ci sono sempre; emoziona il wine lover il salone internazionale dei vini e distillati a Verona dal 15 al 18 aprile.

Alziamo i calici, brindiamo al numero 52 dell’edizione del Vinitaly 2018, la quattro giorni di vetrina del buon bere più importante del mondo.

Il tempo lento della flânerie, libero ed irrazionale vagare, aperto alle possibilità e all’imprevisto ricco di sorprese, tra storie di personaggi del vino e delle loro etichette, con levità esserci, però.

Nei salotti del vino, il Grand Tour di assaggi, la movida enoica, girare l’Italia del vino, intera, e non solo, delle esperienze, novità e atmosfera di festa nei salotti del vino, al Vinitaly bisogna esserci.

Un’idea è cercare l’incantesimo e la meraviglia dei piccoli, piccolissimi terroir, dove si ama il consumo di vino locale, l’unicità di vino che è stile di vita e bevilo perché è originale, unico è diverso dagli altri o bevilo semplicemente perché questo vino ti piace e questo altro invece no.

Fabrizio Borin

CONSIGLIATI