13 marzo 2018 16:00

VIABILITA' ROVIGO

Ztl, città divisa su rispetto degli orari

L'opinione dei cittadini dopo il caso del cartello che copriva la dicitura di aperto/chiuso


ROVIGO – La zona a traffico limitato di Rovigo continua a dividere i cittadini. Non solo tra favorevoli e contrari – dato che le opinioni sono nettamente divise al 50% – ma anche per le problematiche insorte dopo l’affissione del cartello con gli orari che ha oscurato  le scritte del varco in corso del Popolo e che ha provocato centinaia di ricorsi di automobilisti multati davanti al giudice di pace. Sulla bocca di tutti anche la rottura di uno dei due varchi, che si è verificata sabato, che ha portato all’assegnazione di decine di multe.

Molti cittadini infatti pensano sia colpa della polizia municipale, quindi del Comune, per la mancanza di chiarezza di comunicazione, quindi gli automobilisti che sono passati di lì non debbano essere multati. “Le informazioni devono essere scritte in modo chiaro e leggibile, non è possibile dover fermare l’auto in mezzo alla strada per capire se si può passare per il varco o no – spiegano alcuni -. Inoltre, in ogni città d’Italia, orari e apertura o meno del varco vengono specificati prima di arrivare proprio sotto alla telecamera: non si può fare anche a Rovigo per aiutare gli automobilisti? O serve per fare cassetta attraverso le multe?”.

Altri, invece, vedono i ricorsi come un tentativo di fare i furbetti: “A Bologna in alcuni varchi nemmeno ci sono scritti gli orari, ce li ricordiamo a memoria – spiega una ragazza -. Chi ha sbagliato paghi e non si nasconda dietro alla pigrizia di non aver voluto leggere gli orari. Tanto alla gente non va mai bene niente”.

Diversa è la questione tra i pro e i contro la Ztl, tematica che ha da sempre diviso la città. Secondo alcuni la Ztl favorirebbe il commercio del centro, secondo altri invece diminuirebbe i consumi. Di media, però, gli orari con cui è stata impostata in questi mesi, ovvero aperta fino alle 21 di sera, con chiusura anche nel weekend, piace ai rodigini perché permette di transitare di giorno e passeggiare la sera.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.