12 febbraio 2018 17:13

CARNEVALE ADRIA

Ca’ Emo, invasione di maschere alle scuole elementari



ADRIA – Grande festa a Ca’Emo per il carnevale organizzato domenica 11 febbraio dalle associazioni del paese Allegra Compagnia, centro Lac Ancescao, Fidas, Gruppo parrocchiale e Ca’Emo Nostra.

Un bel pomeriggio, tra l’altro baciato dal sole, nel quale i colori e l’atmosfera del carnevale hanno invaso le ex scuole elementari, con adulti e bambini coinvolti in giochi in maschera ed in balli di gruppo animati dai ragazzi dell’Allegra Compagnia, da sempre motore organizzativo di questa festa. E così si sono visti l’Ape Maia, i corsari, gli indiani e tanti altri costumi sfilare con l’assegnazione del premio come maschera più divertente ad una bellissima bambina clown, premio donato dalla locale sezione Fidas.

Alla festa, anche per quest’anno, ha partecipato la scuola di ballo “Elisa Dance” di Corbola, gestita dai maestri Gilberto, Cosetta ed Elisa Pezzolato. Le giovani ballerine hanno intrattenuto il pubblico con diverse tipologie di balli, durante i quali hanno dato prova della loro bravura e del tanto impegno, visti anche gli ottimi risultati ai campionati nazionali e regionali del 2017. Un’esibizione che ha raccolto grintosi applausi da tutti i presenti.

Il pomeriggio, oltre al divertimento, è stato dedicato anche alla sensibilizzazione verso le donazioni di sangue, gesto importante che aiuta a salvare altre vite umane, grazie al banchetto allestito dal gruppo Fidas.

Alla festa hanno preso parte anche i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Adria, con l’assessore Patrizia Osti ed i consiglieri Monica Manfrin e Fabiano Paio, delegato del sindaco per la frazione. “Un sentito ringraziamento alle associazioni di Ca’Emo per il tempo dedicato ad organizzare questa riuscitissima festa di carnevale – affermano i tre esponenti comunali – Questa piccola comunità adriese da sempre si contraddistingue per vivacità di idee e per le tante attività senza mai scordare i valori dell’altruismo e della solidarietà”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.