11 gennaio 2018 13:47

OCCHIOBELLO

Ventritrè nuovi cittadini italiani nel 2017



OCCHIOBELLO – Vengono da Paesi europei ma anche da Africa e America del sud o i residenti che sono diventati nuovi cittadini italiani. Nel 2017 sono state celebrate in municipio ben diciotto cerimonie di cittadinanza: si tratta di cittadini maggiorenni che hanno pronunciato il giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, dopo avere ottenuto il decreto di concessione tramite il Ministero dell’Interno e la Prefettura di Rovigo.

Ai diciotto adulti, si sono aggiunti cinque minori conviventi che sono quindi diventati a loro volta cittadini italiani. Residenti nel Comune di Occhiobello vengono da Albania, Russia, Moldavia, Turchia, Brasile, Nigeria, Marocco e Bangladesh. Le cerimonie di giuramento con la lettura della formula si svolgono nella sala consiliare alla presenza di un ufficiale di stato civile e di un rappresentante dell’amministrazione comunale.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.