27 gennaio 2018 12:01

ADRIA

Il Carnevale per riflettere su ambiente e bullismo



ADRIA – Il Carnevale può esser preso a pretesto per coinvolgere la comunità su temi legati all’attualità e sensibilizzare piccoli e grandi? La risposta è sì, come dimostrano le iniziative organizzate al centro commerciale Il Porto. “A Carnevale l’ambiente vale” è un evento che vede come protagonisti i bambini e i ragazzi delle scuole di Adria e della provincia di Rovigo e si incentra su temi di grande importanza, come il riciclo e il consumo intelligente; quest’anno si aggiunge anche un forte e netto no al bullismo.

L’iniziativa – promossa con il patrocinio di Provincia di Rovigo e Comune di Adria e con la collaborazione di Ecoambiente – prende spunto dal Carnevale, periodo di giochi e travestimenti, per trasformarlo in una occasione di riflessione e consiste in un concorso che invita i ragazzi a riutilizzare i costumi di carnevale degli anni precedenti oppure a riciclarne di già posseduti, semplicemente riadattandoli e abbellendoli con nuovi particolari, senza spendere nulla. Lo scopo è quello di promuovere una nuova cultura: il corretto utilizzo e riutilizzo degli oggetti che fanno parte della nostra quotidianità, attraverso l’abitudine a considerare ciò che è ritenuto vecchio come una risorsa, consentendo anche di risparmiare e non sprecare denaro.

L’iniziativa è rivolta a tutti i ragazzi che, con i loro genitori o con i loro insegnanti, potranno partecipare al concorso creando maschere ed oggetti perché tutti possano imparare il valore del recupero di tutto quello che con troppa facilità buttiamo via. Le maschere possono essere realizzate anche partecipando al laboratorio che si tiene domenica 11 febbraio a partire dalle 16. Tutte le maschere e i costumi, potranno partecipare poi alla grande sfilata che si terrà martedì 13 febbraio, alle 16.30 presso il centro commerciale quando verranno premiate le creazioni più originali e amiche dell’ambiente.

Sabato 10 febbraio, invece, i bambini sono invitati a scendere in campo contro il bullismo al fianco dei PJ Mask-Super pigiamini, protagonisti della serie animata che narra le avventure di tre bambini, Connor, Amaya e Greg, che vivono vite normali di giorno, ma di notte si trasformano in supereroi. Questo permette di lanciare un messaggio importantissimo: ognuno di noi può essere un eroe, anche nella vita reale, denunciando e unendo le forze contro il bullismo. I bambini potranno fare una foto insieme ai Superpigiamini e quella più votata su Facebook farà vincere alla sua scuola un tablet.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.