06 dicembre 2017 11:06

ARQUA' POLESINE

Truffa online con la Postepay, denunciato 18enne



ARQUA’ POLESINE – I carabinieri della stazione di Arquà Polesine hanno concluso un’indagine nell’ambito della prevenzione dei reati commessi sul commercio elettronico (on-line) che ha consentito di segnalare in stato di libertà un ragazzo 18enne residente in provincia di Napoli responsabile di frode informatica. Il giovane era riuscito ad entrare in possesso dei codici di una carta “Postepay” appartenente a un 32enne residente in provincia di Rovigo e utilizzandoli, era riuscito a trasferire del denaro sulla propria carta “Postepay” per un totale di mille euro. Un trucchetto già ben rodato e spesso utilizzato da truffatori e malintenzionati che però le forze dell’ordine ormai conoscono bene.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.