06 dicembre 2017 12:12

SETTIMANA BENI CULTURALI POLESINE

Il museo apre le porte: “Il 500 si racconta”



ROVIGO – Proseguono le iniziative promosse dall’assessorato alla Cultura al Museo Grandi Fiumi, nell’ambito della Settimana dei Beni Culturali ed Ambientali in Polesine.

Sabato 9 dicembre alle 16.30 visita guidata alla chiesa parrocchiale, alla sacrestia e al complesso conventuale di San Bartolomeo, con approfondimenti multimediali; domenica 10 dicembre alle 11 visita guidata alla sezione museale Rinascimento, con approfondimenti multimediali sugli artisti polesani cinquecenteschi di fama internazionale e alle 16.30 laboratorio per bambini sugli artisti rinascimentali polesani di fama internazionale.

Alla realizzazione degli eventi dal titolo “Il 500 si racconta”, hanno collaborato: Comune di Rovigo-Museo dei Grandi Fiumi, Aqua s.r.l., I.I.S. “Edmondo De Amicis”, associazione “Renzo Barbujani” onlus insieme all’associazione C.P.S.S.A.E. e alla biblioteca del Seminario Vescovile, il Coro Polifonico “Città di Rovigo”, l’associazione Il Canto delle Muse, la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo. “Una preziosa sinergia – sottolinea il sindaco Massimo Bergamin -, ancora più preziosa perché coinvolge anche i giovani. Ringrazio tutti i nostri partner che hanno reso possibile la realizzazione di questo bel programma”.

Per informazioni: tel. 0425 1540440, email [email protected], www.museograndifiumi.it, https://it-it.facebook.com/www.museograndifiumi.it/.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.