Posta Rossini

08 dicembre 2017 09:47

POSTA ROSSINI

Graffio dell’8.12.2017

Ideologia addio, (ci) resta solo il cibo


I gatti non parlano o meglio lo fanno solo nelle fiabe. Quello di Pinocchio, lo Stregatto di Alice, il gatto con gli stivali (di cui si ignora se vesta Prada…). Io per poter comunicare mi sono rivolto a un umano che trascrive i miei miagolii e li rende intellegibili ai suoi simili, cioè a voi. Il mio uman servitore da oggi cambia città e non so quando potrò trovare un altro adepto capace di divulgare i miei commenti: è questa la dura condizione di chi avendo respinto le lusinghe di Woland non è divenuto come Behemot un gatto parlante (vedi il romanzo “Il maestro e Margherita” di Bulgakov). D’altronde, perché parlare se la realtà attuale è così misera..?

Renzi ha aperto e chiusa la Leopolda 8 ad un passo dalla perfezione del Fellini di “Otto e mezzo” per cui resterà un segretario imperfetto. Berlusconi ha riaperto le porte ai fuggiaschi di Forza Italia e tutti stanno tornando all’ovile anche se vista l’età dei soggetti sembra di essere dentro un nuovo reality che potrebbe chiamarsi “Hospice”… Anche a Rovigo si è chiuso il cerchio con il ritorno a casa di Renzo Marangon: che dire, adesso ci sono proprio tutti. Mancano solo le idee.

Cadute le ideologie a tenere banco è rimasto solo il cibo: metà della programmazione delle tv si basa sulla cucina e i nuovi divi non sono attrici e soubrette ma cuochi e pasticceri: non a caso Mediaset, sempre in anticipo coi tempi, sta pensando di affiancare al Grande Fratello Vip,
il “grande porcello” tanto, come dicono a Ferrara, patria del ministro della cultura Franceschini, sempre di maialate si tratta…

Anche il grande duello degli anni Duemila tra Renzo Marangon e Isi Coppola può essere rivisitato alla luce del gourmet: mentre Isi, da donna intelligente e creativa qual è ha scelto di lasciare la politica per diventare chef, Renzo ha scelto di ritornare in politica in versione “cotto”.
Lascio la cronaca così inutile e mi allontano verso là, dove tramonta il sole ma non le speranze e la gioia fatta di un mondo di esseri vivi e capaci di avere un grande futuro davanti e non dietro le spalle.
Miaooo

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.