13 novembre 2017 12:28

TEATRO SOCIALE ROVIGO

“Viva Momix Forever”, pubblico incantato e sold out



ROVIGO – Pubblico estasiato, stupito e divertito. Sono state tante e forti le emozioni suscitate dai nove ballerini che sabato e domenica si sono esibiti sul palco del Teatro Sociale con lo spettacolo “Viva Momix Forever“.

Le coreografie della compagnia diretta da Moses Pendleton, ha incantato tutti i presenti: sold out per entrambi gli appuntamenti, che hanno visto la presenza di tanti giovani e famiglie per rivivere o scoprire il meraviglioso mondo dei “Momix”. Un mondo fatto di danza, con nove ballerini dai corpi scultorei e sinuosi in grado di reinventarsi in ogni coreografia, studiata apposta per affascinare e condurre lo spettatore in luoghi senza confini alla ricerca anche della propria interiorità. Il tutto contornato da effetti speciali sotto un magnifico cielo stellato.

“E’ stato un grandissimo successo – ha commentato l’assessore alla cultura Alessandra Sguotti, che ha accolto gli spettatori ad entrambi gli spettacoli – Il pubblico si è emozionato e divertito. E’ stato bello vedere nel nostro Teatro, tanti giovani e bambini. E’ importante che proprio loro si avvicinino al nostro gioiello della cultura e imparino ad amare il Teatro e tutto ciò che fa parte di esso, come questo spettacolo che permette a tutti di sognare e di vivere forti emozioni. Speriamo di poter riavere i ‘Momix’ anche il prossimo anno perché la città li aspetta”.

Soddisfazione anche dal sindaco Massimo Bergamin. “Si tratta di un’altra conferma di un avvio della Stagione Teatrale davvero entusiasmante. Continuiamo ad amare il nostro Teatro, perché in cambio avremo grande ricchezza di emozioni  ed un accrescimento culturale”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.