15 Novembre 2017 13:30

VILLADOSE

Donate due lavagne interattive al polo scolastico



VILLADOSE – In questi giorni il polo scolastico di Villadose si è arricchito di due nuove lavagne interattive multimediali grazie alla generosità della ditta Geberit Produzione di Villadose e grazie all’amministrazione comunale che, in questa occasione, ha svolto la determinante funzione di trait d’union tra l’istituzione scolastica e la nota azienda che da anni lavora nel nostro territorio. 

Le due “Lim” sono state installate una nella sala di musica e l’altra nella sala-video della scuola secondaria di Villadose e rappresentano un valido supporto all’attività quotidiana delle classi consentendo l’integrazione di nuove tecnologie nella didattica, favorendo il coinvolgimento e la partecipazione attiva degli studenti, l’attenzione, la motivazione, la comprensione e la memorizzazione attraverso la possibilità di richiamo e ripasso. 

“Da oggi – afferma il dirigente dell’Ic Villadose, Osvaldo Pasello – il nostro istituto vede arricchirsi la scuola secondaria di Villadose con due aule multimediali attrezzate. Una di queste potrà coniugare musica e interattività, l’altra metterà insieme schermi di vecchia generazione, sistemi vhs, con l’interattività dell’ultima generazione. Un bel passo verso una didattica sempre più attiva, partecipe e rimodulata con l’uso attento delle tecnologie” – a lui si aggiunge il Vicesindaco, Ilaria Paparella, con delega alla pubblica istruzione e alle attività produttive “sono particolarmente orgogliosa di aver messo in relazione la scuola con questa importante ditta del nostro territorio che ringrazio di cuore: Geberit, ancora una volta si  dimostrata un’azienda solida che opera nei mercati internazionali ma che non si dimentica mai della dimensione locale e, nello specifico quest’anno, ha accolto con gioia la possibilità di dare strumenti all’avanguardia per la crescita dei nostri piccoli cittadini”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.