11 Agosto 2017 09:33

BADIA POLESINE 

L’animazione estiva va in vacanza, ma solo per poco 



BADIA POLESINE – Venerdì 11 agosto si è conclusa la prima parte dell’Animazione estiva 2017 che era iniziata il 12 giugno per alunne e alunni delle elementari e il 3 luglio per quelli della materna.

Ora, per una settimana, il servizio viene interrotto: riprenderà regolarmente lunedì 21 agosto, solo per alunne e alunni delle elementari, ai quali si aggiungerà una piccola sezione della materna; l’attività proseguirà sempre negli spazi del plesso scolastico di piazza Marconi e con gli stessi orari, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, sino al 12 settembre, ultimo giorno di vacanza. Il servizio è promosso dall’Associazione genitori alunni scuola materna statale Pascoli” e  scuola elementare “Pertini” di Badia Polesine in convenzione con l’amministrazione comunale e la direzione scolastica locale; dal 2006, sempre in convenzione, lo svolgimento del servizio viene affidato alla cooperativa sociale Tam Tam. Nei primi due mesi le adesioni sono state notevoli.

Venerdì 4 agosto scorso, nel cortile delle elementari “Pertini”, si è svolto il tradizionale spettacolo di chiusura della prima parte che ha visto protagonisti praticamente tutti gli iscritti, animatrici e animatori alla presenza di genitori, parenti e amici: in tutto alcune centinaia di persone. Lo spettacolo, intenso e molto articolato, quasi un piccolo varietà, ha ricalcato il tema dell’animazione estiva 2017 e cioè “Arte in gioco” e ha offerto spunti interessanti anche dal punto di vista educativo, il tutto in un immaginario museo di arte contemporanea. 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.