Politica e opinioni


In questo archivio sono presenti 740 articoli.

Bergamin rifiuta la legge: “Non sposo i gay. E se uno viene con un cavallo?”

Politica e opinioni, Rovigo, Rovigo e dintorni |

In una surreale intervista al quotidiano nazionale “La Repubblica” il primo cittadino di Rovigo spiega il perché della sua “obiezione civile” alle unioni civili e piovono critiche. Il deputato siciliano 75enne Andrea Vecchio si dice pronto a a partire per il Veneto a sue spese se il sindaco gli concederà la delega per celebrare il rito al posto suo



As2 divide fra i soci oltre 200mila euro, ma Rovigo si astiene sul futuro

Approvato un bilancio che conferma il trend di buoni risultati come rimarca soddisfatto il presidente Magaraggia, ma al momento della votazione sul piano triennale della società la rappresentante del Comune di Rovigo ha scelto di non votare. Una scelta che ha spiazzato tutti. L’occhiobellese Diegoli: “Spero non sia una ripicca per Ecoambiente”


Suap, Menon: “Balzello targato Lega, tariffe da 50 a 200 euro”

Politica e opinioni, Rovigo, Rovigo e dintorni |

La consigliera d’opposizione attacca duramente la scelta di rendere a pagamento il servizio dello sportello unico per le attività produttive che fino ad oggi era gratuito: “L’assessora Sguotti dipendente di un’associazione di commercianti fa pagare proprio i commercianti dicendo che con i soldi incassati verranno cambiati i computer dei dipendenti comunali”






Un anno di Bergamin, il bicchiere è mezzo vuoto

Politica e opinioni, Rovigo, Rovigo e dintorni |

Il sindaco ad un anno dalla sua elezione tira le somme, ma oltre a dire di essere riuscito a rivitalizzare il centro storico deve guardare a cose ancora in cantiere: “700mila euro stanziati per tappare le buche e presto nuove assunzioni per la polizia locale per rendere Rovigo più sicura”. E sul mancato abbassamento delle tasse che aveva promesso, l’indice si punta verso Roma










Ad Ariano si parla del referendum, mentre il conflitto d’interessi trivella il ministro Guidi

Dimissioni a rotta di collo dall’esecutivo dopo che sono emersi i contenuti delle telefonate al compagno, in affari con la Total, su un emendamento favorevole alla lobby del petrolio. Un assist prezioso al fronte del “sì” il 17 aprile, che comprende il Coordinamento dei Comitati per l’Ambiente del Polesine che organizza un incontro per il prossimo 6 aprile


In Video