12 marzo 2018 13:34

RUGBY GIOVANILE

“Baby galletti” in evidenza a Padova

PADOVA – Baby yellowblue impegnati a Padova presso gli impianti del CUS Padova dove oltre ai padroni di casa hanno affrontato anche le squadre del Rugby Cittadella e della Scuola Rugby Dosson di Casier. Ancora una volta è il tempo inclemente a farla da padrone (per la gioia dei “gallettini” ma un po’ meno delle loro mamme) con il fango che ha condizionato le prestazioni di giornata.

L’under 6 che si presentava a ranghi ridotti a causa delle tante defezioni dell’ultimo momento ma nonostante tutto impegno e determinazione non sono mancati. I bambini sotto una pioggia battente si sono divertiti seguendo i consigli delle educatrici che sono molto soddisfatte dei progressi dimostrati anche oggi. Sono scesi in campo: Denny Bassora, Natham Bisan, Davide Businaro, Marcello Dardani e Marcello Ferro.

L’under 8 contava metà degli effettivi a causa dei problemi di stagione tuttavia l’educatrice Barbara Brugnoli è riuscita a schierare due formazioni. I giovani galletti hanno saputo mettere in mostra volontà e voglia di combattere dei piccoli atleti. L’educatore Diego Salvan, responsabile dell’under 10, ha schierato anche lui formazioni equilibrate con i ragazzi che hanno dimostrato ancora una volta di essere cresciuti sia a livello tecnico che mentale. Buona la difesa con placcaggi decisivi ed efficaci, buono anche l’attacco con sostegno del portatore e continuità del gioco. I ragazzi alla fine erano tutti felici e soddisfatti con la consapevolezza di aver dato tutto in campo.

L’under 12 ha sfoderato una buona prestazione di carattere e determinazione in continuità rispetto agli ultimi appuntamenti. Buona l’organizzazione difensiva con risalite aggressive, ottimi placcaggi con recupero e contrattacco. Anche nelle fasi di attacco si sono viste buone cose nonostante la difficoltà di trasmissione del pallone. Visibilmente soddisfatto li responsabile Andrea Fenzi che invita i sui ragazzi a proseguire nella strada intrapresa.

L’under 14 era impegnata invece a Frassinelle contro il Rugby Belluno: nonostante la sconfitta 29-28, i galletti si sono battuti con orgoglio. Bene il collettivo, meno i singoli che sono costati almeno tre marcature ospiti. Soddisfatto comunque nel complesso il tecnico Mirco Visentin.