16 febbraio 2018 17:58

SPORT SENZA BARRIERE ROVIGO

Uguali Diversamente, nasce il nuoto sincronizzato

Al polo natatorio di viale Porta Po l'unico corso veneto per persone con deficit motori

ROVIGO – Si chiama Uguali Diversamente ed è un’associazione di promozione sportiva per diversamente abili che è nata ben sette anni fa, riscuotendo già enormi risultati. Presieduta da Paolo Bertante, con Nicoletta Carnevale, infatti, durante questi anni l’associazione è già riuscita ad allenare una campionessa mondiale di nuoto, Sara Zanca, che nonostante la sua disabilità è riuscita a conquistare vette internazionali in vasca. Gli allenamenti si svolgono all’interno del polo natatorio di Rovigo quasi ogni giorno e gli iscritti sono in costante aumento.

Da quest’anno, però, oltre al nuoto, l’associazione offre corsi di nuoto sincronizzato: una disciplina che richiede molta coordinazione e acquaticità, come spiega l’allenatrice Oxana Samotolkova. Sono pochissime le associazioni che offrono questo servizio: a Rovigo c’è l’unico centro del Veneto. Una vera sfida, ma che Uguali Diversamente può vincere, tanto che si sta già puntando ai campionati nazionali di giugno. “Sicuramente non è facile lavorare sulla coordinazione con persone che soffrono di varie patologie psicomotorie, ma stiamo ottenendo ottimi risultati con le ragazze che partecipano a questo corso. Siamo ottimisti e fiduciosi”.

Oltre ai risultati sportivi, però, promuovere il nuoto e lo sport tra le persone diversamente abili è importante anche dal punto di vista della formazione e della crescita sociale e personale: “Spirito di squadra, obiettivi da raggiungere, mobilità – spiegano Paolo Bertante e Nicoletta Carnevale – sono tre aspetti fondamentali della crescita personale di questi ragazzi. La vita da spogliatoio, poi, li rende più autonomi e anche le famiglie sono felici di  non dover badare sempre a tutto loro. Inoltre, riempie il cuore di soddisfazione vedere il loro sorriso: ogni giorno ci insegnano che nulla è impossibile”.