12 febbraio 2018 19:06

ELEZIONI POLITICHE 2018 ROVIGO

Giacometti: “Sì a dazi per proteggere Made in Italy”

SAN BELLINO – Antonietta Giacometti, candidata della coalizione di centrodestra (Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia) per il collegio uninominale alla Camera dei Deputati, questa mattina 12 febbraio, ha dato il via al tour elettorale visitando un’azienda metalmeccanica di San Bellino.

“Sono un’imprenditrice – ha promesso la candidata – che farà valere le istanze delle piccole e medie imprese che generano ricchezza e creano lavoro. E’ necessario investire per garantire l’occupazione e dare credito alle piccole realtà industriali. Pur di difendere i lavoratori e gli imprenditori italiani, sono pronta ad appoggiare l’introduzione di dazi a protezione del Made in Italy. Vuoi licenziare in Italia, produrre sottocosto all’estero e rivendere in Italia? Allora paghi il 50% di tasse in più. Il Jobs Act ha creato dei falsi numeri poiché i contratti che sono stati portati a termine sono tutti a tempo determinato. Il lavoro si deve creare e se ne devono trovare le condizioni perché le imprese creino nuovo lavoro anche tramite una riduzione della pressione fiscale dovuta all’introduzione della Flat Tax. Il 70% del reddito delle imprese se ne va in tasse e questo non è accettabile”.

Antonietta Giacometti ha ribadito l’intenzione di visitare qualunque azienda ne faccia richiesta anche tramite la neonata pagina Facebook ufficiale della candidata che, in appena 7 giorni, ha già raggiunto quota 150 followers. Agenda colma di appuntamenti nei prossimi giorni per la Giacometti: domani, 13 febbraio, alle 11 sarà al Caffè Borsa di Rovigo assieme al segretario nazionale Gianantonio Da Re per una presentazione ai cittadini del capoluogo. Nell’occasione saranno presenti anche il segretario provinciale Stefano Falconi, l’assessore regionale Cristiano Corazzari, il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin e i candidati nel collegio plurinominale al Senato Giorgio D’Angelo e Tommaso Zerbinati.

Il tour di Antonietta Giacometti proseguirà poi giovedì 15 febbraio alle 11 con l’appuntamento al mercato ortofrutticolo e all’orto didattico di Lusia con l’assessore regionale Corazzari; infine sabato 17 febbraio alle 10 al mercato di Lendinara per un incontro con i cittadini.

CONSIGLIATI