Breaking news
MORIRE DI LAVORO / Milano come Ca’ Emo: tre operai soffocati da esalazioni tossiche
11 gennaio 2018 13:47

Ventritrè nuovi cittadini italiani nel 2017

Diciotto adulti e cinque minori conviventi: vengono da ogni parte del mondo

OCCHIOBELLO – Vengono da Paesi europei ma anche da Africa e America del sud o i residenti che sono diventati nuovi cittadini italiani. Nel 2017 sono state celebrate in municipio ben diciotto cerimonie di cittadinanza: si tratta di cittadini maggiorenni che hanno pronunciato il giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, dopo avere ottenuto il decreto di concessione tramite il Ministero dell’Interno e la Prefettura di Rovigo.

Ai diciotto adulti, si sono aggiunti cinque minori conviventi che sono quindi diventati a loro volta cittadini italiani. Residenti nel Comune di Occhiobello vengono da Albania, Russia, Moldavia, Turchia, Brasile, Nigeria, Marocco e Bangladesh. Le cerimonie di giuramento con la lettura della formula si svolgono nella sala consiliare alla presenza di un ufficiale di stato civile e di un rappresentante dell’amministrazione comunale.