Breaking news
MORIRE DI LAVORO / Milano come Ca’ Emo: tre operai soffocati da esalazioni tossiche
12 gennaio 2018 20:48

Contro il pm10 tre giornate di blocco del traffico

La proposta di Conchi: stop alle auto l'11 febbraio, il 25 marzo e il 15 aprile

ROVIGO – Tre date da segnare nel caso a qualcuno venisse in mente di fare un giro in auto in centro proprio in quei giorni. L’iniziativa deve ancora essere approvata dalla giunta ma la proposta intanto è stata formulata: fermare la circolazione delle auto in centro storico l’11 febbraio, il 25 marzo ed il 15 aprile. Tre domeniche di stop al traffico per far fronte al problema della concentrazione elevata di pm10, le famigerate polveri sottili tanto dannose per la salute dei cittadini.

Un problema notevole che ha fatto guadagnare al capoluogo polesano il titolo di “una delle città più inquinate d’Italia”. Per non parlare delle giornate di sforamento dei limiti fissati per legge che stabiliscono come valore giornaliero per la protezione della salute umana la quota di 50 μg/m3 di concentrazione di polveri sottili da non superare più di 35 volte all’anno. Ebbene, nel 2017, secondo l’Arpav, le giornate di sforamento di tale limite in centro città hanno toccato quota 79. E nel 2018 siamo già a quattro giornate di sforamento benché l’anno sia iniziato da soli 12 giorni.

L’idea di bloccare per tre domeniche il traffico in centro arriva dal vicesindaco Ezio Conchi, titolare anche della delega all’Ambiente. Sarà lui a proporre alla giunta comunale il progetto in questione: bloccare il traffico in centro nelle tre domeniche indicate, per nove ore, dalle 10 alle 19.