Breaking news
MORIRE DI LAVORO / Milano come Ca’ Emo: tre operai soffocati da esalazioni tossiche
12 gennaio 2018 14:29

“Carta canta”, la magia di Ennio Marchetto incanta

La star internazionale di scena al Palasport domenica 14 gennaio

ROSOLINA – Un artista acclamato in tutto il mondo, una vera e propria star internazionale dell’intrattenimento, vincitore di premi del calibro del Laurence Olivier Award, il più importante riconoscimento teatrale del mondo anglosassone. Ennio Marchetto con il suo “Carta canta” sarà di scena domenica 14 gennaio alle 18 al Palasport.

Marchetto nasce nel febbraio del 1960 a Venezia, proprio accanto alla casa di Carlo Goldoni. A segnare profondamente la sua formazione artistica sono il progetto di teatro-danza della ballerina e coreografa Pina Bausch, e uno stage, nel 1985, con il coreografo, ballerino, mimo e regista Lindsay Kemp, che stimola in lui la passione per il teatro, il mimo e la danza. Nel 1989 il fashion designer e costumista olandese Sosthen Hennekam resta fortemente colpito dallo spettacolo di Ennio Marchetto. Tra i due nasce una collaborazione creativa tutt’oggi solida: Ennio Marchetto e Sosthen Hennekam in meno di un anno preparano abbastanza personaggi di carta da dar vita a un intero spettacolo, che desta immediatamente interesse nel produttore londinese Glynis Henderson.

1990: il produttore Glynis Henderson invita Ennio Marchetto a partecipare al Fringe Festival di Edimburgo. Lo show di carta preparato insieme a Sosthen Hennekam, conquista i più severi critici inglesi e diventa subito un cult. Per Ennio Marchetto inizia una carriera di star internazionale sui palcoscenici di tutto il mondo. Nel ’94 Peter Gabriel lo vuole al Festival mondiale della musica, della arti e della danza e soltanto un anno dopo, è uno dei due ospiti italiani al primo MTV Music Awards a Berlino (l’altro è Eros Ramazzotti), insieme a molte delle star protagoniste del suo repertorio (Prince, George Michael and Bjork). Dopo mesi di repliche al Teatro Grévin di Parigi, parte in e approda nel tempio della musica newyorkese, il Radio City Music Hall.

Nel 1998 si esibisce per un mese intero a Londra sul palco del Lyric Theatre. A Natale partecipa insieme alle Spice Girls, Brian Adams e altre star internazionali al Royal Variety Performance show della BBC, davanti alla famiglia reale Inglese. Nello stesso anno si esibisce davanti alla regina d’Olanda e alla sua famiglia. 1999: debutta a New York presso il teatro off-Broadway “Second Stage”, dove riceve la nomination “Desk Award” come “Unique Theatrical experience”. Lo spettacolo prosegue al Theatre on the Square di San Francisco e al Geffen Playhouse di Los Angeles. Nel 2003 vince il Laurence Olivier Award per il “migliore spettacolo comico dell’anno”. Partecipa di nuovo al Royal Variety Show a Londra, assieme a tante star internazionali come Liza Minnelli, Ozzie Osbourne, e al Meltdown Festival di Londra con Morrissey, Nancy Sinatra.

Nel 2005 porta il suo show in Florida, per poi partecipare assieme a Olivia Newton John, Isabel Allende, Jean Michel Jarre e Tina Turner agli eventi celebrativi per il bicentenario della nascita di Hans Christian Andersen. Nel Parken Stadium di Copenhagen riceve una standing ovation dal pubblico numeroso (oltre 40mila persone), inclusa la famiglia reale danese e tanti ospiti illustri. Nel 2013 su Canale5 è ospite fisso del programma Zelig circus. Ennio Marchetto gira il mondo con il suo spettacolo. Attraverso costumi di carta dà vita a uno spettacolo che è una vera Babilonia di musica, teatro e creatività. Non è facile spiegare cosa succeda esattamente durante un suo spettacolo. Ci sono dei costumi di carta che raffigurano grandi cantanti e personaggi italiani e stranieri; dietro c’è lui, straordinario performer, a dar loro vita ripetendo movenze e tic in un crescendo sempre più esilarante.

Tina Turner, Mina, Liza Minelli, Marylin Monroe, Vasco Rossi, Madonna, Pavarotti, Lady Gaga, Arisa, Maria Callas, Marco Mengoni, Edward Mani di Forbice: “Carta canta” non è però soltanto questo. Come per i più grandi trasformisti, la forza dello spettacolo consiste nella straordinaria velocità con cui Ennio Marchetto muove i costumi, li apre, aggiunge particolari disegnati e parrucche di carta, dando vita a uno spettacolo unico nel suo genere.

Biglietti: intero 18 euro, ridotto 16 euro per under 30 e over 65. Prevendite: www.arteven.it e
vivaticket.it by Best Union. Vendite: biglietteria del palazzetto dalle 17. Info: ufficio Cultura Comune di Rosolina: 0426 340201 e 35 7224079, www.comune.rosolina.ro.it e www.arteven.it.