Breaking news
RAPPORTO CHOC / Pedofilia, Unicef stima che 53% vittime di abusi ha meno di 10 anni
06 dicembre 2017 14:36

Frassinelle trionfa contro Veneziamestre

Importante successo dei gialloblù che si impongono 12-6

FRASSINELLE – Al termine di una sfida combattuta, ruvida e molto sentita il Biscopan Frassinelle urla di gioia per la vittoria ottenuta a domicilio contro il San Marco Veneziamestre per 12-6. Risultato importantissimo per il XV di Dardani e Fenzi, carico, determinato e ancora in corsa per la promozione.

“Sono veramente felice – il sorriso di Dardani alla fine dell’incontro -, perché i ragazzi hanno offerto una grande prova di maturità. Nonostante i tanti acciaccati, i giocatori scesi in campo hanno dato tutto, senza mai risparmiarsi”. Zero le mete subite, segnale di una difesa sempre accorta e ben organizzata, così come concentrata sull’obiettivo è stata la mischia, dominante per lunghi tratti del match. “E’ il nostro punto di forza – ammette Dardani – abbiamo segnato due mete con il pacchetto, dopo aver impostato degli efficaci drive avanzanti”.

A schiacciare l’ovale ci hanno pensato Gabriel Pescantin e Francesco Cominato, che ha poi subito un altro colpo al piede. Problemi anche per Visentin a causa di una frattura al setto nasale e per Greggio, di natura muscolare. Il prossimo impegno del Rugby Frassinelle sarà domenica contro i Leoni del Nord Est, match che precede la sfida con il Selvazzano che deciderà le squadre ammesse alla seconda fase del torneo. “Ci giochiamo tutto contro di loro – indica Dardani -. Se vinciamo contro il Selvazzano, ci qualifichiamo. Mi aspetto una grande prova, ci prepareremo a dovere. Inoltre spero di poter recuperare diversi giocatori infortunati, Bassona, Parolo, Orlando e magari Sisto. Tutti ragazzi che potranno darci una mano”.

Biscopan Rugby Frassinelle: Spolaore, Piscopo, Bolognese, Greggio, Bianchini, Giolo, Saltarin, Argenton, Visentin Baccaro, Pescantin Cominato F., Fanchin, Soffiato, Bicego. Utilizzati anche: Mortella, Tredesini, Berengan, Tasinato, Benetti, Chiarion, Cominato N. Allenatori: Dario Dardani e Marco Fenzi.