Breaking news
RAPPORTO CHOC / Pedofilia, Unicef stima che 53% vittime di abusi ha meno di 10 anni
06 dicembre 2017 12:59

Comune in rete, online nuovo sito

Il 40% degli accessi avviene ormai con tablet e smartphone

OCCHIOBELLO – Nuova grafica e standard di usabilità per il sito del comune di Occhiobello, online da questi giorni. Il portale www.comune.occhiobello.ro.it, presentato in conferenza stampa, è stato ristrutturato in base alle linee guida dell’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) che fornisce un’identità uniforme per i siti delle amministrazioni centrali, Regioni e Comuni. “Poichè il 40% degli utenti accede al nostro sito tramite smartphone e tablet – ha spiegato il vicesindaco Davide Diegoli -, lo abbiamo reso responsivo a queste apparecchiature, non solo, tutti i contenuti sono stati rivisitati e aggiornati, dalle foto alla modulistica che sarà presto convertita in formati editabili”.

Tra le novità, inoltre, la possibilità di inserire le allerte, in materia di protezione civile, diramate dal centro funzionale decentrato della Regione Veneto in modo da informare tempestivamente in caso di allerte meteo, neve, ghiaccio, disagio climatico. Il sito, nel corso di dieci anni, ha visto un incremento del numero dei visitatori: dagli 85mila degli inizi ai 112mila del 2015. L’amministrazione, per quanto riguarda la comunicazione digitale, ha attivato nel 2014 l’app Comune di Occhiobello con cui i cittadini hanno potuto accedere a informazioni, contenuti e servizi collegati al sito stesso.

La nuova versione del sito, dunque, semplifica e incentiva l’accesso ai servizi online, la fruizione delle informazioni e il dialogo con i cittadini. In conferenza stampa, il tecnico Mauro Mancinelli ha illustrato la normativa a cui il portale è stato adeguato e i criteri di semplificazione e velocità che aiuteranno i cittadini nella consultazione dei contenuti.