Breaking news
LA TERRA TREMA / Terremoto del 4.4 nel Parmense, paura ma niente danni
10 novembre 2017 16:37

Una bottiglia speciale a sostegno del volontariato

A Villa Cagnoni Boniotti l'impegno dei sommelier con "Alba vitae"

VILLAMARZANA – Il mondo del vino a supporto della solidarietà. E’ stata presentata venerdì mattina 10 novembre, all’interno di Villa Cagnoni Boniotti a Gognano di Villamarzana, l’iniziativa “Alba Vitae“, che l’Ais (Associazione italiana sommelier) del Veneto organizza per promuovere le eccellenze locali e raccogliere fondi per le associazioni di volontariato. Ogni anno il progetto si replica in una provincia diversa. Quest’anno si è svolto proprio a Rovigo e la bottiglia presentata per l’occasione valorizza il territorio dei Colli Euganei: si tratta infatti di un Moscato secco, il cui ricavato dalla vendita sarà destinato all’associazione Cig Giovani in Cammino, che sostiene ragazzi con varie problematiche fisiche e sociali.  Presenti il presidente dell’Ais Regionale, Marco Aldegheri, e Carlo Moretti, delegato provinciale di Rovigo per l’Ais: per l’occasione si è proceduto anche con una degustazione guidata di tre annate di Moscato secco Doc Colli Euganei, della cantina Ca’ Lustra. “Quest’anno abbiamo voluto proporre una bottiglia diversa, o meglio si può scegliere tra tre annate diverse – spiega Moretti – e il tutto per incontrare ciascuno il proprio gusto. Si può comprare online o nelle normali reti di vendita delle enoteche e tutto il ricavato sarà donato in beneficenza”. Soddisfatto anche Aldegheri: “Da anni portiamo avanti quest’iniziativa, è l’unica bottiglia che prepariamo come Ais – spiega – La nostra finalità è proprio quella di far del bene a tutto il territorio e chi ne fa parte, valorizzando le tradizioni enologiche locali. Ecco perché quest’anno abbiamo scelto il moscato secco”.