Breaking news
MANOVRA A META' / Cellulare alla guida e seggiolini anti-abbandono, giro di vite bye bye
12 ottobre 2017 08:56

Ven.To., ecco la grande ciclabile lungo il Po

Plauso della consigliera grillina Elena Suman: "Svolta storica"
ADRIA – “La pubblicazione del bando per la ciclovia Ven.To. rappresenta una svolta storica per il cicloturismo Veneto”. Elena Suman esulta: la consigliera comunale del M5S parla non a caso di passaggio epocale destinato a lasciare il segno in positivo.

La  ciclabile turistica collegherà  Venezia con Torino (da qui il nome Ven.To.) e toccherà anche Milano, diventerà la più lunga pista ciclabile in Italia. “Finalmente ci siamo – commenta – questa è una data da ricordare per il cicloturismo italiano, dalle parole alle intenzioni si è passati ai fatti. Si tratta di un’opera pubblica del valore di 1,8milioni di euro che attraverserà 4 Regioni, 13 Province,  oltre 120 Comuni che si snodano lungo i 679 chilometri del  fiume Po e diventerà la più lunga ciclabile turistica in Italia”.

Il progetto, realizzato dal Politecnico di Milano, non è stato spacchettato in tanti lotti e bandi gara che avrebbero generato burocrazia, aumentando costi, allungando tempi e svilito un lavoro certosino durato ben 7 anni ma di cui ora finalmente si cominciano godere i frutti.