Breaking news
LA TERRA TREMA / Terremoto del 4.4 nel Parmense, paura ma niente danni
16 ottobre 2017 16:16

Adriatic LNG, finali per la seconda edizione del concorso musicale 

Domenica 15 una trentina di giovani promesse si sono esibite in auditorium

ROVIGO –  Domenica 15 ottobre il Conservatorio di Musica Francesco Venezze di Rovigo ha aperto le porte dell’Auditorium rodigino al pubblico per le prove finali della seconda edizione di “Adriatic LNG dà il LA ai Giovani Musicisti Veneti”, concorso indetto dal Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze di Rovigo insieme ad Adriatic LNG – la società che gestisce il terminale di rigassificazione al largo della costa veneta – con il patrocinio del Comune di Rovigo.

I 35 musicisti, selezionati tra i migliori studenti dei sette Conservatori di Musica del Veneto, si sono esibiti interpretando musiche scelte liberamente o proprie composizioni e trascrizioni, dando vita a una suggestiva esperienza musicale. Tre sono le formazioni che hanno partecipato nella categoria “A” per ilmigliore ensemble dal duo al sestetto senza pianoforte. Per la categoria “B” – duo strumento a fiato e pianoforte oppure Trio con pianoforte e almeno uno strumento a fiato – hanno partecipato cinque formazioni, mentre sei sono le coppie di compositori ed esecutori aspiranti al premio della categoria “C”.

Le prove si sono svolte davanti alla commissione giudicatriceformata da Andrea Patrignani, direttore dell’Istituto Superiore Giuseppe Verdi di Ravenna, Paolo Pellarin, direttore del Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine, Giorgio Babbini, docente al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena e Biancamaria Furgeri, compositrice e già direttore del Conservatorio di Rovigo.

Per la categoria “A” nessun ensemble ha raggiunto il punteggio minimo per il conseguimento del primo premio, pertanto la commissione ha deliberato di assegnare il secondo premio a Veronica Rodella (flauto), Stefano Borghi (clarinetto) e Marina Pavani (violoncello) del Conservatorio di Rovigo mentre Simone Mattiello (flauto traverso indiano), Riccardo Meneghini (percussione indiana) ed Eleonora D’Alessio (canto Dhrupad e tampura) del Conservatorio di Vicenza si sono classifcati terzi. Il clarinettista Stefano Borghi, già tra i vincitori del premio lo scorso anno, si è aggiudicato anche il premio come miglior trascrittore.

Due seconde posizioni ex aequo invece per la categoria “B”: si tratta del trio formato da  Guido Seguso (clarinetto), Dunja Ilic (violino), He Jangfeng (pianoforte) del Conservatorio di Venezia e del  duo composto dal trombettisa Gianluca Cucco e dalla pianistaEleonora Vanzan del Conservatorio di Rovigo. Per la categoria “C”,  il primo premio è stato assegnato al compositore Gianmarco Scalici insieme al chitarrista Riccardo Cervato del  Conservatorio di Verona. Ad aggiudicarsi il secondo premio sono stati invece due musicisti del Conservatorio di Padova: il compositore Gabriele Taschetti e il clarinettista Marco Piranda. Provengono invece dal Conservatorio di Rovigo i vincitori del terzo premio: il compositore Pietro Frigato e il pianista Marco Bussi.

 “Auguriamo ai vincitori un futuro ricco di successi – commenta Alfredo Balena, delle Relazioni Esterne di Adriatic LNG – Forti del successo della prima edizione del Premio, anche quest’anno abbiamo voluto aderire a questo progetto ideato per valorizzare i giovani talenti del territorio.  Auspichiamo che i vincitori del concorso facciano tesoro del risultato ottenuto, continuando a investire passione e impegno in un  percorso indirizzato alla crescita professionale e alla realizzazione delle proprie aspirazioniRingraziamo il Conservatorio Venezze di Rovigo e gli altri conservatori veneti per averci coinvolti in questo progetto”.

Siamo molto soddisfatti per l’alto livello delle esecuzioni di questa nuova edizione del Premio”, ha dichiarato Giuseppe Fagnocchi, direttore del Conservatorio Venezze – Desidero congratularmi con la giuria per il lavoro svolto e ringraziareAdriatic LNG per la collaborazione al coordinamento del progettoe il sostegno economico”. La consegna dei premi ai vincitori avrà luogo nel corso del Concerto dei Premiati che si terrà a Venezia, nella splendida cornice del Teatro La Fenice, Sala Apollinea Grande, venerdì 10 novembre alle 11.