Breaking news
SOTTO ATTACCO / Barcellona, furgone sulla folla: morti e feriti. Torna l’incubo terrorismo
12 agosto 2017 10:49

Valpolicella Negrar, cantina al top in Italia

Per una nota rivista tedesca è di nuovo in vetta alle realtà cooperative del Paese
VERONA – La miglior cantina cooperativa d’Italia. Per il secondo anno consecutivo, Cantina Valpolicella Negrar si assicura il primo posto nella top 20 stilata da Weinwirtschaft, rivista di settore per il mercato vitivinicolo tedesco, in una selezione che esclude le cooperative altoatesine. Negrar precede la cooperativa Viticoltori Associati di Vinchio-Vaglio Serra, di Vinchio (AT), florida realtà piemontese.

Cantina Valpolicella Negrar nasce nel 1933 dalla volontà pionieristica di sei imprenditori che unirono le loro forze per salvaguardare la Valpolicella da speculazioni finanziarie in atto. Oggi, a distanza, di 84 anni, conta 230 soci che coltivano oltre 700 ettari di vigneto, in prevalenza proprio nelle colline della Valpolicella classica, tra Verona e il Garda.La produzione supera invece ormai i 7 milioni di bottiglie l’anno col 65% del fatturato (che ha sfiorato i 36 milioni di euro nel 2016) frutto di vendite all’estero, soprattutto Nord Europa e Nord America ma anche Paesi del Nuovo Mondo, Taiwan, Singapore, senza dimenticare Spagna e Russia.