Breaking news
RAPPORTO CHOC / Pedofilia, Unicef stima che 53% vittime di abusi ha meno di 10 anni
10 agosto 2017 17:29

Tromba d’aria: danni, paura e un disperso ad Albarella

Si cerca una persona inghiottita dalle onde mentre camminava sul molo

ROVIGO – Pomeriggio da incubo in Bassopolesine dove una tromba d’aria – con venti che hanno soffiato fino a cento chilometri l’ora – ha messo in ginocchio gran parte del territorio. Devastazioni si segnalano un po’ ovunque da Rosolina, dove alcune strade son rimaste bloccate e in spiaggia sono volati lettini e ombrelloni, ma anche a Corbola, dove son finiti a terra diversi fili dell’alta tensione, a Loreo dove molti tetti sono stati scoperchiati ma soprattutto nell’isola di Albarella, rimasta isolata per ore, dove alcuni alberi si sono abbattuti su auto e camper in sosta e dove diverse imbarcazioni hanno subito danni.
Decine le chiamate al centralino dei vigili del fuoco anche a Porto Viro, dove la furia degli elementi ha sradicato piante secolari e sampietrini nella centralissima Piazza della Repubblica. A Rivà di Ariano una casa è andata a fuoco, probabilmente a causa di un fulmine: tutti gli occupanti fortunatamente sono scappati in tempo. E oltre alla conta dei danni, ancora parziale, e tre feriti lievi, si segnala purtroppo un disperso a Albarella: testimoni riferiscono di un uomo visto camminare sul molo, inghiottito da una grossa onda.